I consigli di Lycia

Sport in pausa pranzo? Ecco quali scegliere

Sport in pausa pranzo? Ecco quali scegliere

La vita frenetica e gli impegni lavorativi rendono sempre più complesso trovare il tempo per tenersi in esercizio. Per questo motivo, fare sport in pausa pranzo è un’abitudine sempre più diffusa!

Le motivazioni che dovrebbero spingerci a dedicare alcune delle nostre pause pranzo allo sport sono parecchie: prima di tutto, si evita un pranzo troppo pesante che può essere controproducente, ci si allena quando ancora non si è stanchi e ci si sente subito più produttivi! Ovviamente, il tempo per fare sport in pausa pranzo non è molto e va ottimizzato scegliendo attività che non richiedano un allenamento lungo. Ricordatevi anche di lasciare in ufficio un kit con deodorante, salviettine struccanti e  bagnoschiuma, qualora abbiate la possibilità di fare una doccia e rinfrescarvi dopo l’attività sportiva.

Vediamo subito quali possono essere gli sport giusti da praticare durante la pausa:

Corsa: questa attività sportiva ha il grande vantaggio di poter essere praticata ovunque e di non richiedere alcuna attrezzatura. Basta portarsi degli abiti di ricambio e uscire dall’ufficio per dare il via all’allenamento. Se avete deciso da poco di fare sport in pausa pranzo, la corsa è sicuramente quello che fa per voi e chissà che non riusciate anche a convincere qualche collega a farvi compagnia!

Nuoto: se avete la fortuna di lavorare vicine a una piscina coperta, il nuoto è sicuramente un’ottima disciplina da praticare in pausa pranzo. Oltre ad essere lo sport più completo, è il miglior modo per affrontare lo stress psicofisico. Ricordatevi: fare sport in pausa pranzo non significa saltare il pasto, ma se sceglierete di fare nuoto, mangiate una volta terminata l’attività e non prima.  

Ginnastica all’aria aperta: fare sport in pausa pranzo è sicuramente un impegno, per questo il nostro consiglio è quello di scegliere dei corsi che vi aiutino a essere costanti. Tuttavia, è anche possibile sfruttare solo la bella stagione per fare ginnastica all’aperto in vista dell’estate. Fate attenzione al caldo, le ore tra le 12.30 e le 14.00 sono le più calde ed è bene proteggersi dal sole per evitare cali di pressione.

Pilates: un aiuto per tonificare il corpo ma soprattutto per correggere la postura dopo ore sedute alla scrivania, viene dal pilates. Questa attività è perfetta se volete fare sport in pausa pranzo perché non richiede un allenamento lungo, vi aiuta a rinforzarvi e a staccare il cervello!

Yoga: per aiutarvi a staccare, un’altra idea può essere quella di seguire brevi ma intense lezioni di yoga. Scegliete un corso che abbia lezioni da meno di un’ora, sarà una pausa gradita non solo per il vostro corpo ma anche per la vostra mente!